Nuove Professioni Digitali

Posted on Mag 4, 2015 | 0 comments


ricerca personale

Il settore digitale è in continua crescita. Due sono i fattori che ne favoriscono la crescita:

– la sempre maggiore informatizzazione delle aziende, degli studi e del settore pubblico

– e l’innovazione tecnologica continua attraverso i nuovi dispositivi messi a disposizione dal mercato.

Ne consegue la nascita di nuovi posti di lavoro e di nuove professionalità a supporto. Ne ha dato evidenza la divisione specializzata in Digital & New media di Michael Page andando ad analizzare 12000 profili di candidati e delineando le tendenze per il 2015.

Nel settore Digital & New Media le retribuzioni partono da un minimo di 40.000 Euro per arrivare a 100.000 Euro lordi annuali per chi ha almeno 12 anni di esperienza.

L’incremento occupazionale messo in evidenza dal rapporto di Michael Page mette in evidenza un aumento che oscilla tra il 20 e il 27% anno su anno con picchi del 30% sulla figura professionale più richiesta: il programmatic buying manager.In questa figura le aziende pensano di raggruppare una serie di competenze in equilibrio tra in tecnico e il commerciale e che vanno dalla galassia digital sino all’analisi delle condizioni di mercato.

Ovviamente le competenze richieste a queste figure, tra i 30 e i 35 anni, racchiudono anche le tradizionali modalità di pianificazione degli investimenti ma la forte passione per la tecnologia e l’innovazione saranno un parametro fondamentale per il loro reclutamento. Le prospettive di carriera per queste figure sono altrettanto interessanti e prevedono team dedicati e contatto con i top spendor della pubblicità.

Nota negativa per il mercato italiano, la carenza di figure di questo tipo. Questo sta portando strutture come Michael Page a ricercare i candidati su mercati esteri dove questi percorsi professionali sono iniziati già da un po’ di anni.
Anche nell’e-commerce le figure professionali innovative sono ricercate. La figura dell’e-commerce manager con 12 anni di esperienza può raggiungere i 100.000 uro lordi anno di guadagno, mentre un web marketing manager gli 85.000 Euro
lordi anno.

Cresce anche la ricerca di SEO/SEM manager per migliorare il posizionamento del sito. Questa figura ha un trend di crescita della domanda del 27% La tradizionale figura del CIO ha poi la necessità di aumentare le proprie competenze in ambito delle tecnologie digitali dedicate al marketing e alla vendita.

In conclusione il mercato digitale è senza dubbio uno dei fattori chiave per trainare l’Italia fuori dalla crisi.