Marketing B2B in crescita nel 2015

Posted on Feb 7, 2015 | 0 comments


b2b

È una buona notizia: nel 2015 le aziende aumenteranno gli investimenti in attività di marketing B2B. Nello specifico, è il 51% dei responsabili marketing a indicare che il budget aumenterà, e mediamente l’incremento sarà del 6%; per contro, il 30% delle aziende si manterrà in linea con gli investimenti dello scorso anno e l’8% li ridurrà.

La previsione arriva da un report di Forrester Research riferito al mercato americano, dove la fine “ufficiale” della crisi economica ha ridato fiato e fiducia alle imprese.

Il confronto con gli stessi dati rilevati l’anno precedente, osserva AvertisingAge che riporta la notizia, evidenzia che a fine 2013 erano solo il 32% le aziende che prevedevano di incrementare gli investimenti, e il 22% quelle che pensavano di ridurli.

Il dato interessante è però quello relativo alle attività di marketing B2B che riceveranno le fette di budget più consistenti: in prima fila ci sono gli eventi (convention, seminari, fiere), che si aggiudicheranno il 14% degli investimenti, seguiti dal marketing digitale (10%) e dal content marketing (9%) da veicolare online e offline. Gli eventi rimangono primi ma riducono lo share: le rilevazioni dell’anno precedente indicavano infatti che vi si sarebbe dedicato il 20% del budget.

Per chi è responsabile di allocare in budget per il marketing B2B le maggiori sfide nel 2015 saranno valutare quali sono le attività con il miglior rapporto costo/fatturato, garantire investimenti anche per attività di sperimentazione e innovazione e, infine, giustificare ai vertici aziendali gli investimenti proposti.