Posts by studiodiellea


L’agricoltore verticale

L’agricoltore verticale


Posted By on Giu 4, 2017

Continuiamo la nostra ricerca tra i lavori del futuro. L’agricoltore del futuro avrà ancora la pelle bruciata dal sole e le mani callose per la fatica quotidiana? Probabilmente la fatica sarà tanta lo stesso ma il tipo di lavoro sarà radicalmente differente e forse, purtroppo per noi, non all’aria aperta. La popolazione mondiale cresce ad un ritmo incredibile e soprattutto tende a concentrarsi in grandi agglomerati urbani che ormai...

Read More

Quanto conta la reputazione on line Come nel mondo reale anche nel mondo digitale affidabilità e fiducia sono la chiave per il successo di un’attività. La rivoluzione digitale è in corso e accelera sempre di più. Le aziende cercano di occupare uno spazio virtuale nel migliore dei modi. Ma molto spesso, e soprattutto in Italia, le competenze necessarie a pilotare al meglio gli investimenti digitali e a capirne l’importanza strategica...

Read More

La realtà virtuale ha già ampiamente dimostrato la sua potenza. Si tratta di una tecnologia il cui impatto, oltre a videogiochi, ha già influenzato in modo significativo il mondo immobiliare, il mondo dell’abbigliamento, delle vacanze, della psicologia e non ultimo quello del porno. La realtà virtuale permette già oggi di immergerci in ambienti alternativi alla realtà ma ormai del tutto credibili come realtà parallele. E siamo solo...

Read More

Nella prima idea del 2017 abbiamo elencato una serie di nuovi lavori che nei prossimi anni impegneranno i lavoratori. Il primo che abbiamo inserito nell’elenco è l’Ingegneria sensoriale. Di cosa si tratta? L’ingegneria sensoriale è orientata allo studio, alla progettazione, alla ingegnerizzazione e alla sperimentazione di sistemi artificiali sensoriali. Adattativi, di apprendimento e di controllo, in grado di interagire con...

Read More

Chip sottopelle al posto del tesserino: comodità o nuova schiavitù? Il chip sottopelle per aprire le porte dell’ufficio o accedere alla postazione di lavoro. È quanto ha già proposto ai propri dipendenti la società belga Newfusion. Già otto dipendenti hanno accettato in modo volontario. Il sensore ha la dimensione di un chicco di riso e i dipendenti possono scegliere di installarlo su una mano tra il pollice e l’indice al posto del...

Read More